martedì 26 febbraio 2013

Zappueddus

Ciao a tutti....
Oggi un primo piatto della mia terra....La Sardegna...
Un piatto che adoro ma che mangio di rado...(vista la mia morbidosità XD)
Sono dei semplicissimi pezzi di pasta..ma li adoro...sopratutto se a condirli c'è un buon sugo....
Si posson far anche con il ragù ma io li preferisco col sugo semplice
*IS ZAPPUEDDUS*
*INGREDIENTI*(per la pasta)
FARINA
ACQUA
OLIO 
SALE
(LE DOSI A VOSTRO PIACIMENTO)
*INGREDIENTI*(per il sugo)
PELATI E PASSATA
OLIO
AGLIO
SPEZIA CAJUN ORODORIENTHé
DADO
BASILICO
VINO ROSSO
SALE
UN PIZZICO DI ZUCCHERO

*PREPARAZIONE*

In un recipiente , versare la farina , un pò di sale , un pò d ' olio , l ' acqua e impastare finchè non diventa una palla liscia e omogenea.
Alcuni fanno riposare l ' impasto un giorno intero , a me invece piace prepararli e cuocerli subito .
Nel frattempo , in una pentola , far rosolare con un pò d ' olio , la cipolla e l ' aglio .
Aggiungere i pelati , la passata , il dado , una spruzzatina di vino , il sale , un pizzico di zucchero , il cajun e lasciar cuocere a fuoco lento per 30 minuti , dopodiché aggiungere le foglie di basilico . 
Riempite un'altra pentola con dell ' acqua e del sale a fuoco alto . 
Spezzettare la pasta (potete anche tagliarla e far dei perfetti rettangoli ma a me piace farlo a mano perchè mi piacciono grossi) .
Quando l ' acqua inizia a bollire  gettate la pasta e lasciarli cuocere per qualche minuto (a vostro piacimento , a me piacciono duretti quindi appena risalgono li scolo)...
Amalgamare bene con il sugo e del pecorino.....e buon appetito :)


1 commento:

Niente spam,grazie:) Ricambio lo stesso :)